Articoli

Il Comune

La Documentazione

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE RICERCA SOGGETTO QUALIFICATO PER LA REDAZIONE DELLA RICOGNIZIONE PROPEDEUTICA ALLA VARIANTE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT) DEL COMUNE DI FERNO – SCADE 29/12/2023 ORE 12.00

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE RICERCA SOGGETTO QUALIFICATO PER LA REDAZIONE DELLA RICOGNIZIONE PROPEDEUTICA ALLA VARIANTE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT) DEL COMUNE DI FERNO

Questo Ente intende ricercare un soggetto qualificato interessato all’esecuzione del servizio inerente all’urbanistica a cui affidare la predisposizione di ricognizione propedeutica alla variante al Piano di Governo del Territorio, tramite procedura di affidamento diretto ai sensi dell’art. 50 del Decreto legislativo 31 marzo 2023, n. 36.

L’avviso assolve alla funzione di fornire al Comune un elenco di operatori qualificati e non ha alcuna finalità negoziale, ma unicamente conoscitiva dell’assetto del mercato, dunque dell’esistenza di professionisti interessati a diventare potenziali contraenti.

La partecipazione non è costitutiva di diritti in capo ai professionisti e non vincola il Comune di Ferno alla conclusione del procedimento, potendo questo essere sospeso, revocato, annullato o reindetto, senza che agli operatori economici spetti alcuna forma di indennizzo.

Ciò premesso, richiamata la determinazione dirigenziale 679 del 22/11/2023 che ha approvato lo schema del presente avviso, in relazione all’incarico si precisa quanto segue.

 

Descrizione dell’incarico

L’incarico comprenderà le seguenti prestazioni:

  • predisposizione delle indagini conoscitive e del quadro ricognitivo, sulla base del documento allegato al presente avviso (allegato A)
  • La prestazione presuppone ed include la partecipazione agli incontri con l’Amministrazione Comunale, ed eventualmente con le categorie economiche e sociali, stakeholders territoriali e cittadinanza nonché con gli Enti coinvolti nel processo partecipativo, secondo quanto previsto nel documento metodologico di seguito richiamato;

 

Requisiti per la candidatura

Sono ammessi a presentare la propria candidatura i soggetti di cui all’art. 66, comma 1, lettere a), b), c), d), e), f) e g) del D.Lgs. n. 36/2023, qui di seguito elencati, in possesso dei requisiti indicati nei successivi paragrafi:

  1. a) i prestatori di servizi di ingegneria e architettura: i professionisti singoli, associati, le società tra professionisti di cui alla lettera b), le società di ingegneria di cui alla lettera c), i consorzi, i GEIE, i raggruppamenti temporanei fra i predetti soggetti che rendono a committenti pubblici e privati, operando sul mercato, servizi di ingegneria e di architettura, nonché attività tecnico-amministrative e studi di fattibilità economico-finanziaria ad esse connesse, ivi compresi, con riferimento agli interventi inerenti al restauro e alla manutenzione di beni mobili e delle superfici decorate di beni architettonici, i soggetti con qualifica di restauratore di beni culturali ai sensi della vigente normativa, gli archeologi professionisti, singoli e associati, e le società da essi costituite;
  2. b) le società di professionisti: le società costituite esclusivamente tra professionisti iscritti negli appositi albi previsti dai vigenti ordinamenti professionali, nelle forme delle società di persone di cui ai Capi II, III e IV del Titolo V del Libro V del codice civile, oppure nella forma di società cooperativa di cui al Capo I del Titolo VI del Libro V del codice civile, che svolgono per committenti privati e pubblici servizi di ingegneria e architettura quali studi di fattibilità, ricerche, consulenze, progettazioni o direzioni dei lavori, valutazioni di congruità tecnico economica o studi di impatto ambientale;
  3. c) società di ingegneria: le società di capitali di cui ai Capi V, VI e VII del Titolo V del Libro V del codice civile, oppure nella forma di società cooperative di cui al Capo I del Titolo VI del Libro V del codice civile che non abbiano i requisiti delle società tra professionisti, che eseguono studi di fattibilità, ricerche, consulenze, progettazioni o direzioni dei lavori, valutazioni di congruità tecnico-economica o studi di impatto, nonché eventuali attività di produzione di beni connesse allo svolgimento di detti servizi;
  4. d) i prestatori di servizi di ingegneria e architettura identificati con i codici CPV da 74200000-1 a 74276400-8 e da 74310000-5 a 74323100-0 e 74874000-6 stabiliti in altri Stati membri, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi;
  5. e) altri soggetti abilitati in forza del diritto nazionale a offrire sul mercato servizi di ingegneria e di architettura, nel rispetto dei princìpi di non discriminazione e par condicio fra i diversi soggetti abilitati;
  6. f) i raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lettere da a) a e);
  7. g) i consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, formati da non meno di tre consorziati che abbiano operato nei settori dei servizi di ingegneria e architettura.

In considerazione del successivo affidamento diretto, sono ammessi a presentare istanza di partecipazione i soggetti indicati dal precedente paragrafo e aventi i requisiti stabiliti  nella Parte V dell’allegato II.12 al D.Lgs. 36/2023.

Compenso:

Il compenso per l’attività da svolgere è determinato ai sensi del DM 17/06/2016 Regolamento recante le modalità per la determinazione dei corrispettivi a base di gara per l’affidamento dei contratti pubblici di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria, come di seguito riportato:

 

COMPENSO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI  
DESCRIZIONE                    Importo €
1 Territorio e Urbanistica

Pianificazione

Valore dell’opera [V]: 133’500’000.00 €

Categoria dell’opera: TERRITORIO E URBANISTICA

Destinazione funzionale: Pianificazione

Parametro sul valore dell’opera [P]: 3.5621%

Grado di complessità [G]: 1

Descrizione grado di complessità: [U.03] Strumenti di pianificazione generale ed attuativa e di

pianificazione di settore.

Specifiche incidenze [Q]:

Programmazione economica, territoriale, locale e rurale [Qa.0.05=0.003]

 

 

 

 

 

 

 

 

14.266,21 €

  TOTALE PRESTAZIONI

       14.266,21 €

   
SPESE E ONERI ACCESSORI  
1 Spese generali di studio

Spese generali di studio (forfettarie) pari al 10% del compenso per prestazioni professionali.

[10% * 14’266.21 €]

 

 

    1.426,62 €

  TOTALE SPESE E ONERI ACCESSORI

        1.426,62  €

 
  TOTALE DOCUMENTO

Oltre cassa previdenziale e IVA di legge

                15.692,83 €

 

Modalità e termine per la presentazione della candidatura

Le manifestazioni di interesse dovranno essere sottoscritte digitalmente dal professionista.

All’istanza dovrà essere allegato:

  • La copia di un documento di riconoscimento in corso di validità del sottoscrittore
  • Un curriculum professionale dettagliato;
  • Un documento metodologico che illustri come si intende svolgere la prestazione, e quali documenti si intende produrre, di lunghezza non superiore a n. 4 facciate formato A4; detto documento dovrà contenere un cronoprogramma delle fasi previste. I tempi indicati nel cronoprogramma corrisponderanno ai tempi di esecuzione del successivo incarico da eventualmente affidare.

Le candidature dovranno essere presentate entro il giorno venerdì 29/12/2023 alle ore 12.00, a mezzo pec all’indirizzo pec comune@ferno.legalmailpa.it

 

Pubblicazione avviso

Il presente avviso è pubblicato all’Albo Pretorio comunale, sul sito Internet del Comune www.comune.ferno.va.it.

 

Richieste di chiarimenti

Eventuali informazioni complementari e/o chiarimenti sul presente avviso e sui documenti da allegare potranno essere richieste al seguente ufficio:

Ufficio Tecnico – Urbanistica

Referente: ing. Stefania Donà

Tel 0331242236

E-mail: stefania.dona@comune.ferno.it

 

Trattamento dati personali

l dati personali forniti dai concorrenti saranno trattati, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n°196/2003 di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento 679/2016 U.E., esclusivamente per finalità connesse all’espletamento della procedura di gara. Gli operatori economici concorrenti avranno la facoltà di esercitare i diritti previsti dal succitato articolo. Il titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Ferno.

Ferno, 24/11/2023

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Geom. Marco Bonacina

 

a _ AVVISO esplorativo

b – allegato avviso esplorativo

c – richiesta candidatura

richiesta candidatura editabile

Come fare per ...